Centro Yoga Le Vie

L’esperienza del profondo come pratica filosofica


Progetto nato dalla collaborazione di:
Le Vie Cultura, Scuola Philo Milano, Centro Yoga Le Vie

Ciclo: Pratiche filosofiche e Meditazione

Conducono: Claudia Baracchi e Ivan Paterlini
Interviene: Francesca Marziani

domenica 25 marzo 2018 – ore 14.00-18.30

In Dioniso si raccolgono gli estremi e le contraddizioni: il buio e la luce, l’invisibile e il visibile, la visione e l’abbaglio, l’ispirazione e l’angoscia, l’estasi chiaroveggente e l’intossicazione che ottunde e porta alla morte. Per questo Dioniso è la divinità totale, assoluta: temibile anche nella dolcezza, ad un tempo sofferente e feroce, inquietante e però sempre irrinunciabile. Perché in questa figura più che in altre si rispecchia la condizione umana. Perché la psyche, sebbene delicata come una farfalla, desidera aprire le ali, dilatarsi, e solo il contatto con il profondo può dissetarla. Il seminario proporrà un incontro con Dioniso nel mito e nella tradizione antica, come pure nei sogni e nella pratica psicanalitica, e includerà lezione, lavoro esperienziale, studi clinici. Destinato ad analisti, psicologi, educatori, studiosi di mito e filosofia, e chiunque sia interessato ad approfondire il senso e l’esperienza di un archetipo antichissimo e oggi più che mai risonante.

Metodo e attività: l’incontro alternerà pratiche corporee, esposizione teorica,
dialogo e interlocuzione attiva con i partecipanti.

Alcune delle attività proposte: Meditazione guidata, a partire dalla respirazione;
lezione frontale; dialogo a partire dall’analisi dei sogni e dal riconoscimento dei
simboli legati al mito.

Costo:
Minimo 6 partecipanti
Costo 30 euro

Per iscriversi inviare una mail a leviecultura@gmail.com, almeno 10 giorni prima dell’incontro. Le quote versate in anticipo non saranno rimborsate in caso di mancata partecipazione al laboratorio, con la sola eccezione di sospensioni decise unilateralmente da Le Vie e Philo.

Profilo conduttori

Claudia Baracchi
E’ professore di Filosofia Morale all’Università di Milano – Bicocca, ed è stata professore di Filosofia alla New School for Social Research di New York. È analista Sabof a Milano e Modena. Tra i suoi ultimi libri: Aristotle’s Ethics as First Philosophy (Cambridge University Press 2008 e 2011), L’architettura dell’umano: Aristotele e l’etica come filosofia prima (Vita e Pensiero 2014), Amicizia (Mursia 2016) e, con Renato Rizzi e Susanna Pisciella, Il cosmo della Bildung (Mimesis 2016).

Ivan Paterlini
E’ psicologo clinico e psicoanalista junghiano, analista Sabof e membro Lai (laboratorio analitico delle immagini). Svolge attività clinica a Parma e a Casalmaggiore (CR). Con Daniele Ribola ha pubblicato Psicodinamiche della creazione artistica: Giacometti, una distanza incolmabile (Persiani 2013) e Tipologia e cinema (Persiani 2015). È tra gli autori di Qual è il tuo mito? Mappe per il mestiere di vivere (Mimesis 2016, a cura di S. Fresko e C. Mirabelli)

Francesca Marziani
Insegna yoga dal 1985. Si è formata con insegnanti di varie tradizioni, in particolare quella di S. Gitananda Giri di B.K.S Iyengar e di Dona Holleman. Ha conseguito un biennio di post formazione, certificato Yani, con Mauro Bergonzi, “Mente e coscienza tra Oriente e Occidente”, e un terzo anno di post formazione “Psicologia Occidentale e Vie sapienziali d’Oriente” (2009-2011). Nel 2004 ha fondato il centro yoga Le Vie, di cui è tuttora responsabile didattico.

Post navigation

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi