Centro Yoga Le Vie

Di chi è la voce…? Viaggio cantato alla scoperta di sé e del mondo

Laboratorio Voce

“Coloro che cantano, sia mentre mietono, sia mentre vendemmiano, sia quando sono occupati con ardore in qualche altra attività, incominciano per le parole dei canti a esultare di gioia, ma poi, quasi pervasi da tanta letizia da non poterla più esprimere a parole, lasciano cadere le sillabe delle parole, e si abbandonano al suono del giubilo.
Il giubilo è un certo suono che significa che il cuore vuol dare alla luce ciò che non può essere detto.”
(Agostino d’Ippona)

condotto da Domitilla Melloni e Fabio Michelini
interviene Roberta Rizzi

Ogni voce è una ed è insieme mille voci diverse e rivela di noi – spesso a nostra insaputa – qualcosa di profondamente autentico. La voce è corpo, non mente mai. Eppure, essa è il principale veicolo della parola, attraverso la quale si esprime ogni possibile logos. Ed è sempre la voce che, nel canto, raccoglie in unità corpo e pensiero, ragione e sentimento, solitudine della melodia e relazione dell’armonia; e, così riuniti, ci consegna alle altezze e alle profondità dello spirito, dove tutti gli opposti possono tendere a tornare Uno.
La voce è, prima di tutto, mistero, ponte a unire corpo, anima, spirito.
Philo propone un laboratorio di analisi filosofica e di mitobiografia: meditazioni, esercizi di respirazione, lavoro sui risuonatori corporei, riscaldamento e tecnica vocale, esercizi di lettura ad alta voce, canto, canto corale, esercizi sul ritmo per imparare ad ascoltare la propria voce, per scoprire il legame saldissimo che la lega alla nostra personalità e per ricercare insieme la pienezza del canto alla vita.
Interviene Roberta Rizzi, insegnante Le Vie di yoga del suono.

Calendario degli incontri

  • 21 ottobre 2017 ore 9.30/16.30
  • 18 novembre 2017 ore 9.30/16.30
  • 16 dicembre 2017 ore 9.30/16.30
  • 20 gennaio 2018 ore 9.30/16.30
  • 17 febbraio 2018 ore 9.30/16.30
  • 24 marzo 2018 ore 9.30/16.30
  • 21 aprile 2018 ore 9.30/16.30
  • 19 maggio ore 9.30/16.30

Intervallo pranzo ore 13-14

Costi

Numero min. partecipanti 6
Tutti gli 8 incontri si tengono di sabato.
Intero ciclo: costo iscrizione 350 euro.
Per iscriversi a tutto il ciclo 10 giorni prima del primo incontro mandare una mail a leviecultura@gmail.com

Incontro singolo: 50 euro.
Per iscriversi ai singoli incontri inviare mail a leviecultura@gmail.com, almeno 10 giorni prima di ogni incontro.
Le quote versate in anticipo non saranno rimborsate in caso di mancata partecipazione al laboratorio, con la sola eccezione di sospensioni decise unilateralmente da Le Vie e Philo.

Profilo conduttori

Domitilla Melloni
Analista filosofa, pedagogista e formatrice. È tra i fondatori di Philo, di SABOF e della Fondazione Leonardo. Per Philo è docente della scuola quadriennale di Analisi biografica a orientamento filosofico. Ha curato le due edizioni della rassegna I giorni della meraviglia a Vimodrone (2006 e 2008). Per Philo ha curato e condotto i cicli: Meditazioni del Risveglio (dal 2012 al 2015); “Di chi è la voce…?” Viaggio cantato alla scoperta di sé e del mondo (Milano e Bologna, dal 2014 al 2017); D’altro canto… Meditare la sera con un libro o una canzone (2016-2017). Ha pubblicato, tra gli altri, Forte e sottile è il mio canto. Storia di una donna obesa (Giunti, Firenze, 2014).

Fabio Michelini
laureato in Biologia, Educatore Professionale, si occupa di formazione. Da più di vent’anni costruisce percorsi di avvicinamento e approfondimento della lettura ad alta voce, conduce gruppi e seminari che hanno per fulcro l’uso della voce e la lettura per l’espressione delle emozioni. Dal 2014 conduce i Laboratori sulla Voce di Philo con Domitilla Melloni; dal 2013 guida il laboratorio Voce: comunicazione relazione e insegna Discipline dello spettacolo per l’Ateneo di Bologna nel Corso di Laurea Educatore Professionale Sanitario della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Roberta Rizzi
Si forma come danzatrice di danza contemporanea e teatro-danza.
Pratica yoga dal 1999 seguendo gli insegnamenti di diverse tradizioni, tra cui la scuola Satyananda, lo yoga Ratna di Gabriella Cella e lo Shivaismo Tantrico del Kashmir. Consegue il diploma quadriennale Hatha-Yoga ISYCO patrocinato dalla facoltà di orientalistica dell’università di Torino. Studia canto lirico e si appassiona al canto sacro di ogni tradizione. Inizia il suo percorso con Patrick Torre, musicista e maestro di yoga, fondatore dell’Istituto di Phonotherapy di Parigi “Art de la voix”e consegue il diploma di post-formazione in Mantra e Nada-Yoga organizzato dalla AFY, federazione Mediterranea.

Post navigation