Centro Yoga Le Vie

Concerto meditativo con Marianne Gubri

venerdì 17 maggio 2019 – ore 21 – 22.30

Presentazione del nuovo album Ankaa
Marianne Gubri, arpa

L’arpista Marianne Gubri dedica questo album alla stella più brillante della costellazione della Fenice alla ricerca di continuo rinnovamento. 12 brani composti su ogni nota musicale, per entrare in risonanza più intima e meditativa con ogni essere. Quattro momenti che evocano le stagioni e gli elementi, per alternare le energie della giornata, per innalzare la concentrazione, la creatività, la sensibilità e la calma. L’arpista Marianne Gubri unisce un percorso musicale originale ed unico ad una ricerca di sviluppo personale. Studia da giovanissima l’arpa celtica in Bretagna prima di dedicarsi all’arpa antica diplomandosi e laureandosi in musicologia in Francia. Completa i suoi studi presso l’International Harp Therapy Program negli Stati Uniti approfondendo le potenzialità del suono, dei modi e dei ritmi sul corpo e la psiche umana.
Residente in Italia, ha preso parte a numerose formazioni suonando in tutto il mondo (Europa, USA, Cina, Dubai, Brasile e Messico) con progetti di musica classica, antica e tradizionale, abbinando repertori inediti a proprie composizioni.
Direttrice artistica del Bologna Harp Festival, unisce con passione la sua attività di musicista a quella di docente in corsi internazionali.

photo credits: andrea verzola www.andreaverzola.com

Costo: € 10
E’ gradita la prenotazione. Info in segreteria.

ANKAA

12 composizioni di Marianne Gubri, ispirate alla natura, alla novità, all’incontro.
Influenze della musica celtica, ai mantra indiani, ma anche jazz, minimal e moderna.
Un viaggio sonoro ampliato dalla narrazione di poesie, leggende e visualizzazioni guidate.

C’è sempre tempo per essere Nuovi

Nuovi, davanti ad un sentiero, alla scoperta del proprio reame.
Nuovi, nell’aria che inaliamo ad ogni respiro, nutriti da una generosa natura.
Nuovi, nell’incontrare l’altro e se stessi come se fosse sempre la prima volta.
Nuovi, nel creare il proprio luogo di ispirazione e di gioia.

Così narra Ankaa, la stella più brillante della costellazione della Fenice

Marianne Gubri, Arpa

Richiedi informazioni

Post navigation

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi